logo logo

ACCESSORI PER IL TUO IMPIANTO AD ARIA COMPRESSA

  • 28 giugno 2017
  • News

Nella news precedente abbiamo visto come si compone un impianto ad aria compressa, vediamo ora come può essere arricchito e reso più funzionale attraverso gli accessori.

 

Gli avvolgitubo

Posizionati in prossimità delle postazioni di lavoro, gli avvolgitubo permettono di prolungare la corsa dell’aria compressa dalla rete di distribuzione fino all’utilizzatore senza il bisogno di implementare la tubazione rigida.

Vi sono differenti modelli che possono essere utilizzati a seconda delle esigenze, essendo impiegabili sia a livello industriale sia a livello casalingo.

Gli avvolgitubo, con supporto orientabile e con cassa in acciaio con rivestimento epossidico hanno diverse grandezze a seconda della metratura del tubo usato che può variare da 3 mt a 15 mt, presentando sempre 1 mt di tubo in ingresso. Il tubo può essere in gomma, in poliuretano, in poliuretano con base in poliestere o in PU/PVC, è inoltre possibile bloccarlo attraverso un nottolino di arresto.

La pressione massima di utilizzo è registrata a 12 bar e per alcuni modelli è possibile un ritorno controllato.

Vi sono poi le versioni con cassa in acciaio inox AISO 304 e tubo in poliuretano da 5 mt a 12 mt.

 

Le spirali

Le spirali possono essere usate da sole oppure collegate agli avvolgitubo. Sono in poliuretano e il tubo può variare in termini diametro interno/esterno, diametro delle spire, lunghezza massima e di conseguenza lunghezza minima.

Possono operare con temperature che vanno dai -15° C ai +70° C e registrano una pressione massima di utilizzo pari a 8 bar.

Possono infine essere raccordati in differenti maniere.

 

Le pistole

Le pistole sono l’ultimo elemento dell’impianto e il primo con il quale l’utilizzatore viene a contatto.

Vi sono diversi tipi di pistole a seconda dell’utilizzo:

  • Le pistole di soffiaggio possono avere ugello in metallo, ugello OSHA in metallo o ugello composito poliammide OSHA. Lavorano fino a una pressione massima di 12 bar e con una temperatura compresa tra -15° C e +70° C. Il livello sonoro a 6 bar (dBA) può variare da 85 ad 89.
  • Le pistole di gonfiaggio possono essere con impugnatura o a tasti e presentano un antiurto ergonomico e un rivestimento in elastomero.
  • Le pistole per verniciatura si suddividono in pistole ad aspirazione, aspirazione per lavori tecnici, aspirazione per lavori industriali, a gravità, a gravità per lavori tecnici, per carrozzeria, verniciatura e lavori di decorazione e pistole per verniciatura a base acquosa.
  • Le pistole di lavaggio sono utilizzate per il decapaggio e la pulizia nell’industria automobilistica e nel settore industriale in genere. Si suddividono in pistole per nebulizzazione, pistole sodatrici e pistole di sabbiatura.

 

Vuoi vedere con mano i prodotti? Puoi passare nei nostri punti vendita di Belluno e Feltre per vedere il materiale disponibile a magazzino.